Like
Like Love Haha Wow Sad Angry
1

La bruna rappresenta il modello femminile più “tipico” del nostro Paese: è per antonomasia la figura più accattivante e sensuale. Le brune posso essere divide in due categorie: brune calde (bruna con pelle olivastra e occhi scuri) e brune fredde (bruna con pelle chiara e occhi chiari). Ecco dunque i colori più adatti a loro.

PER TUTTE LE TIPOLOGIE DI BRUNO

La donna bruna per evitare l’eccesso di caratterizzazione, e apparire troppo volgare, deve porre molta attenzione nella scelta dei colori da indossare. Vanno banditi, in generale, i toni del marrone tendenti al grigio, i grigi, il tortora, l’azzurro carta da zucchero e quello aviazione, il nocciola e tutti i toni intermedi e spenti.

 

 

  • Favorite i colori di base, come il nero e il bianco: insieme al rosso si adattano particolarmente alle caratteristiche delle donne brune.
  • Evitate l’uso di tessuti dorati, più indicati per le bionde; nel caso desideriate tessuti cangianti e brillanti, scegliete piuttosto l’argento, che riesce a creare, sulla bruna, un piacevolissimo contrasto.
  • Potete usare toni chiari e le sfumature pastello come rosa cipria, limone, verde pallido: conferiscono un’immagine pacata, rassicurante e raffinata.
  • Se volete ottenere un effetto incisivo, scegliete colori vivi, forti e intensi come il verde, il giallo, il blu elettrico, il turchese, il viola deciso, il porpora e il bordeaux; se poi desiderate aggiungere una nota calda alla vostra immagine potere scegliere tra i toni tendenzialmente rossi come il terracotta, il ruggine, l’arancio.
  • Volete aggiungere una nota fredda al vostro look? Orientatevi sui viola e i rosa, magari abbinati a sfumature di ghiaccio o pastello.
  • Se d’abitudine usate abiti in toni neutri, abbiate l’astuzia di “spezzarli” con accessori blu elettrico, viola, rosso e verde decisi.
  • Per valorizzare il colore dei capelli, degli occhi e dell’epidermide, ricordate che sono interessanti anche gli abbinamenti fra i colori caldi e i colori freddi, come per esempio il rosso arancio e il blu Cina: creano un contrasto vivo e deciso.
  • Puntate ad un effetto classico ed elegante? Accostate il blu scuro al bianco e a tinte chiare e pastello.
  • Per un tocco di aggressività aggiungete ai colori base del nero e del bianco vivaci tonalità in contrasto, come per esempio il rosso.
  • Via libera ai toni acidi e chiari del verde e del giallo e attenzione, invece, all’abbinamento, molto comune, del blu e grigio: se vi piace indossarlo, diventa determinante “accenderlo” con accessori vivacemente colorati.
  • Per aggiungere positività all’immagine, abbinate il blu al verde o il blu scuro al rosa pallido, completandoli magari con accessori dai colori caldi e decisi per ravvivare l’insieme.
  • Scegliete le gradazioni dei toni rosati, più o meno intensi, del lilla, del viola acceso, dell’indaco, dell’azzurro cielo, del turchese e smeraldo per dare risalto al bruno dei capelli e, soprattutto, a una carnagione pallida e spenta.

 

 

Siete invece bionde? Vi invito a leggere Capelli biondi? Ecco gli abiti perfetti per te!
Fatemi sapere nei commenti cosa preferite indossare.
Un abbraccio,
Diego

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry
1