Like
Like Love Haha Wow Sad Angry
111

Capelli ricci o lisci che siano, essi hanno un grande peso sull’immagine. Possono essere utili per nascondere un’imperfezione o per valorizzare una caratteristica: basta soltanto sapere quando è preferibile siano lisci e quando, invece, è meglio scegliere di portarli ricci.

QUANDO PORTARLI RICCI?

  • Sì ai riccioli quando si desidera riequilibrare le proporzioni dei lineamenti caratterizzati da un naso importante.
  • Consigliati nel caso in cui si abbia il naso a patatina, perché i capelli ricci conferiscono un’aria molto spiritosa.
  • I capelli ricci, con molto volume nella zona mandibolare o mascellare, sono utili per riproporzionare i lineamenti nel caso in cui si abbia il mento sfuggente.
  • Nel caso di nuca a forma allungata: i riccioli ampliano il volume laterale, attribuendo le giuste proporzioni al viso.
  • Se avete le orecchie grandi, i capelli ricci sono utili per nascondere questa caratteristica.
  • Sì ai capelli ricci se avete l’arcata sopraccigliare spiovente. Attribuiscono un aspetto spiritoso e allegro.
  • Se gli occhi sono segnati da borse o occhiaie: una capigliatura riccia attribuisce brio e leggerezza alla vostra immagine.
  • Per chi ha labbra sottili e irregolari: i riccioli sdrammatizzano l’austerità che questa caratteristica conferisce al viso.
  • Sì ai riccioli se avete la fronte bassa, poiché aiutano a coprirla e mimetizzarla.

 

 

Volete leggere altri consigli per i vostri capelli?
Non potete perdervi…

1) Capelli corti: quando portarli?

2) Capelli lunghi: quando portarli?

3) Capelli corti: quando portarli?

Vi sono stati utili i miei consigli?
E voi come preferite portarli i capelli: ricci o lisci? Fatemelo sapere nei commenti!

Un abbraccio,
Diego

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry
111