Like
Like Love Haha Wow Sad Angry
1

Naturalmente la sua funzione primaria è quella di sostenere un paio di pantaloni o una gonna con passanti, perché questi, se vuoti, sono antiestetici. Ma, oggi, più che mai, questa funzione è diventata secondaria e la cintura è ormai l’accessorio che fa moda e che contribuisce a rendere più sensuali i fianchi e il punto vita.

Chi non ricorda le star degli anni Cinquanta, per esempio Marylin Monroe, con fianchi rotondi e vitino di vespa, strizzato da cinture più o meno alte? La cintura richiama inevitabilmente l’attenzione sui fianchi: se questi non sono perfetti, ci sono comunque degli accorgimenti da seguire per non rinunciare a usarla.

RICORDATE…

  • Se siete di statura piccola, evitate i cinturoni e scegliete cinture basse con fibbie piccole e poco appariscenti.
  • Siete alte e magre potete scegliere ogni tipo di cintura.
  • Se avete qualche chilo in più evitate sia i cinturoni sia le cinture molto sottili: preferite quelle di altezza media e non portatele mail troppo strette in vita. Se poi siete piccole di statura, indossate cinture basse e dello stesso colore dell’abbigliamento: un colore in contrasto creerebbe un’antiestetica linea orizzontale che taglia la figura.
  • Avete il busto corto? Scegliete modelli sottili che potrete appoggiare sui fianchi per un effetto allungante. Se siete comunque alte, scegliete una cintura in tono con il resto dell’abbigliamento: servirà ad “allungare” il busto.
  • Se avete un busto lungo, scegliete cinture alte con fibbie importanti.
  • In generale, cinture di colore in contrasto con quello dell’abbigliamento sottolineano maggiormente il punto vita e i fianchi; sarà quindi opportuno evitare i contrasti per chi ha fianchi e vita larghi.

 

 

BOX IL CONSIGLIO IN PIU’

  • Provate a combinare una cintura bianca con una nera: otterrete un effetto ottico grintoso e incisivo.
  • Se vi piace l’orologio da taschino, agganciatene la catena alla cintura che portate sui pantaloni e infilatelo nella tasca.
  • Scegliete sempre una cintura di giusta lunghezza: quando è allacciata devono restare vuoti due o tre fori.
  • Se avete delle cinture vecchie e vissute, a cui siete particolarmente legate, usatele con un abbigliamento informale o con i jeans.
  • Infilate sempre la cintura nel suo passante, evitando di lasciare antiestetici lembi penzolanti.
  • Non usate cinture in corda o in lino per abiti invernali, indossatele d’estate su abiti leggeri.
  • Ricordate che la cintura può durare per parecchi anni: per non danneggiarla evitate di riporla arrotolata, meglio appenderla per la fibbia.

 

Volete leggere altri consigli sugli accessori giusti per voi? 
Allora non potete perdervi…

1) Calze quali scegliere?

2) Qual è la tua collana ideale?

3) Gli orecchini perfetti per il tuo viso

Vi aspetto, lasciatemi un vostro commento con le vostre impressioni!
Un abbraccio,
Diego

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry
1