Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Avete i fianchi larghi? Non disperate! La giusta pettinatura può esservi d’aiuto.

Scegliete un taglio appropriato, valutando attentamente le forme e i volumi, affinché creino l’equilibrio necessario per esaltare la figura. Vediamo, inoltre, i consigli utili per avere i capelli sani, belli e lucenti con una modica spesa. Sono ideali tagli all’altezza delle spalle, scalati sulle lunghezze e alleggeriti ai lati, preferibilmente mossi perché creano un volume che movimenta il taglio e alleggerisce la figura conferendole il giusto equilibrio.

 

  • Se volete ottenere una chioma mossa senza ricorrere alla permanente, dividete la capigliatura in ciocche sottili e vaporizzatele una alla volta con uno spray elasticizzante, avvolgetele quindi attorno a un dito e fissatele sulla testa con le forcine; infine asciugate con il phon a diffusore. Per ultimo svolgete le ciocche, spettinatele a testa in giù senza utilizzare il pettine e definitele con un gel morbido miscelato con un po’ di cera: otterrete una perfetta pettinatura mossa, dall’aspetto molto naturale.
  • Se preferite uno stile più elegante, dopo aver protetto i capelli con un prodotto anticalore, asciugateli con il phon, stando a testa in giù. Avvolgeteli poi in ciocche larghe su una spazzola rotonda, a struttura metallica, tenuta in verticale, scaldatele con il phon e srotolatele lasciandole in forma. A lavoro concluso, aprite leggermente i capelli con le dita e fissateli con una lacca a tenuta morbida.
  • I capelli corti non si addicono alla donna con i fianchi larghi, ma se avete l’esigenza del corto, optate per tagli caratterizzati da ciocche sfilate che coprano le orecchie e il collo. Se i capelli sono privi di volume, potete ricorrere a un trattamento volumizzante alla radice e utilizzate regolarmente gel o lacche per attribuire alla chioma un aspetto dinamico e voluminoso.
  • Sono da evitare i capelli lunghi oltre le spalle perché appesantiscono la figura. Evitate anche le pettinature con i capelli dritti, completamente privi di volume.
  • Valorizzate il vostro taglio con tonalità che spaziano dal biondo al rame, dal nero al castano, con ampia libertà di scelta evitando però effetti cromatici troppo omogenei.
  • Optate per ciocche in contrasto: muovono il taglio e sono utili per vivacizzare la pettinatura.

Volete conoscere altri trucchi per valorizzare il vostro fisico?
Allora non potete perdervi…

1) Fianchi larghi: ecco che abiti scegliere

2) Hai la pancia? Ecco come vestirti!

3) Corporatura robusta: come mi pettino?

Lasciatemi un vostro commento, i miei consigli vi sono stati utili?

Un abbraccio,
Diego

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry