Like
Like Love Haha Wow Sad Angry
3

La giacca, nell’abbigliamento, è ritenuta senza dubbio un capo essenziale e fondamentale. Non può mancare in un guardaroba di base che si rispetti e che si voglia considerare tale. La sia può indossare insieme a gonne, componendo così un tailleur, o insieme a pantaloni ottenendo un completo. Ecco tutti i suggerimenti per scegliere il tipo di giacca più adatto.

 

 

  • A giacche dal taglio maschile, con spalle e rever squadrati, se avete fianchi particolarmente stretti e spalle larghe.
  • Preferite una giacca doppiopetto, con spalle squadrate e leggera sfiancatura che segna la vita, se avete spalle piccole e vita poco definita.
  • A giacca sette-ottavi che cade morbida e con spalle squadrate, se avete spalle strette e spioventi, busto piccolo e glutei abbondanti. L’intera figura sarà slanciata.
  • Al cardigan di linea fluida, svasato, con scollo profondo ma senza rever per chi ha una figura a pera: conferisce respiro a collo e spalle.
  • A blazer lievemente sagomato in vita per chi ha spalle e fianchi ampi con giro vita stretto: calibra le dimensioni.
  • Ai modelli che coprono i fianchi e i glutei se avete una figura a mela. E’ meglio una giacca alla coreana o a sette-ottavi: il taglio dritto e fluido minimizza le proporzioni.
  • Alla giacca corta con falde se avete una vita alta: ridisegna il punto vita e aiuta a bilanciare le proporzioni.
  • Al modello stile coreano se avete una vita bassa: il taglio diritto e regolare camuffa.

 

 

No

  • Alle giacche modello bolero, corte in vita, se avete problemi di peso dalla vita in giù: evidenziano le abbondanze.
  • A giacche svasate lunghe oltre i fianchi, con pieghe sulle spalle, se siete basse di statura: accorciano ulteriormente.
  • Evitate boleri e spencer, o  modelli corti e stretti in vita se non siete snelle e ben proporzionate: sottolineano troppo le circonferenze.
  • A tutti i modelli aderenti e sfiancati senza punto vita se siete molto magre: evidenziano il difetto. Lo stesso vale per i modelli ampi e svasati.
  • Evitate modelli squadrati e lineari se avete un fisico androgino e spigoloso: accentuano la silhouette poco armoniosa.
  • A tutti quei modelli che ricadono svasati o a campana e con lunghezze sette ottavi, se siete piccoline: allargano e accorciano inevitabilmente.
  • Sconsigliati i modelli tipo sahariana o parka, ampi e lunghi, arricciati in vita, se siete robuste: aggiungono volume.
  • Ai modelli corti sul punto vita con colli sciallati e taglio quasi aderente, se siete esili e alte: in questo modo si esasperano le proporzioni.

 

 

Vuoi leggere altri miei consigli?
Allora non puoi perderti…

1) Gonna: quando e come indossarla?

2) Pantaloni: quando portarli?

3) Sei bruna? Ecco gli abiti adatti a te!

Per questo articolo è tutto, vi invito  a lasciarmi un commento con le vostre impressioni…

Un abbraccio,

Diego

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry
3