Like
Like Love Haha Wow Sad Angry
304

La tecnica per applicare o sfumare correttamente un ombretto deve affiancarsi a una scelta altrettanto corretta dei colori, sempre molto importante proprio perché ogni occhio ha caratteristiche diverse. La varietà di colori nell’ambito degli ombretti è immensa: eccovi dunque alcuni suggerimenti per riuscire a districarvi nella scelta.

La scelta in base al colore degli occhi

 

 

  • Gli occhi castani o castano-verdi truccati di viola o glicine diventano molto più verdi; se truccati di nero e argento vedono annullata la componente di giallo e diventano scurissimi; se truccati di rosa chiaro acquistano toni più mielati. Per accentuare la componente dorata, optate per un ombretto ambrato/ramato.
  • Gli occhi azzurri e grigi vengono valorizzati dagli ombretti color rame e bronzo e aumentano la componente blu se truccati di verde.
  • Gli occhi grigi truccati nei toni leggermente ambrati e caldi acquistano una componente di verde; con colori molto cupi diventano azzurro ghiaccio.
  • Gli occhi grigio-verdi e verdi diventano di un verde più accentuato grazie a ombretti dorati, ramati, aranciati, ambrati, color melanzana, prugna e bordeaux.
  • Gli occhi neri possono diventare scurissimi se truccati nei toni chiari e freddi, come il rosa, il lilla e l’argento, e contornati da una matita nera, da applicare anche sulla rima palpebrale inferiore.
  • L’ombretto di tonalità mattone è indicato per ogni colore di occhi: dona intensità e vivacità allo sguardo soprattutto dopo una giornata pesante.
  • Non applicate gli ombretti fin sotto alle sopracciglia poiché incupirebbero lo sguardo e renderebbero il look esteticamente poco gradevole ed eccessivo. Gli unici ombretti da applicare sull’arcata sopraccigliare sono quelli sui toni dell’avorio o bianco panna, possibilmente opachi: distribuiti sotto alle sopracciglia, rendono lo sguardo più aperto e luminoso.

BOX IL TRUCCO IN PIU’

 

 

  • Se avete i capelli neri preferite tonalità fredde ma squillanti: rosa, fucsia, lilla, blu, argento.
  • Con i capelli castani vanno usati toni caldi e decisi: viola dorato, prugna, melanzana, verde ramato, bronzo, rame, nero, testa di moro e mattone cupo.
  • Se i vostri capelli sono rossi si deve optare per colori caldi, speziati e ambrati: rosso, bronzo, rame, mattone, marrone bruciato, zafferano, verde, prugna, viola scuro, melanzana, nero.
  • Con i capelli biondi si devono scegliere tonalità solari: arancio, bronzo, rame, mattone, marrone, verde ambrato, oro e tutti i toni mielati e caldi.
  • Con i capelli bianchi è indispensabile scegliere colori assoluti: nero, bianco, blu, rosso.

Avete già letto?

1) Cosmetici economici: come ottenere grandi risultati con piccole spese?

2) Avete fatto le ore piccole? Ecco il make-up adatto a voi

3) Come ottenere uno sguardo intenso con la matita?

Per questo articolo è tutto, prestissimo tornerò da voi con nuovi consigli, nel frattempo lasciatemi un commento con le vostre impressioni.

Un abbraccio,
Diego

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry
304