Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Tutte le donne (e anche i nostri amici maschietti) cercano di avere una pelle perfetta.

img_0432

Indubbiamente il viso rappresenta il nostro biglietto da visita, perché dal volto si percepiscono molte cose di una persona: lo stato d’animo …per esempio .

Ma sicuramente, la pelle ci fa percepire se siamo in salute.

Una pelle ingiallita, itterica, è sintomo di malattia.

Una pelle ingrigita la troviamo sul volto delle fumatrici e dei fumatori.

La pelle butterata è la causa di una forte acne adolescenziale.

La pelle arrossata, bruciata, è sicuramente la pelle di

chi soffre di ipersensibilità a caldo e freddo o che non è stata correttamente protetta e ci fa assomigliare ad un gambero scottato.

La pelle desquamata è una pelle che soffre di dermatiti, quali la psoriasi e molte altre .

Noi abbiamo la tendenza a trascurare la nostra pelle, noncuranti del fatto che la pelle, è un organo alla pari del cuore ,dei polmoni etc…

È, inoltre, è l’organo più esteso del corpo.

Esistono due modi per curare la pelle : 

dall’esterno e dall’interno.

Il metodo più comune e diffuso è la cura esterna attraverso creme e trattamenti.

Il metodo più efficace è, invece, quello interno.

Ebbene si ,il cibo è la miglior cura e prevenzione per una pelle perfetta!

La pelle è prevalentemente costituita da acqua, perciò se volete una pelle luminosa, elastica e rimpolpata bevete molto.

Si ad acqua e tisane non zuccherate (anche d’estate).

Se non vi piacciono le tisane potete sostituirle con centrifugati ricchi di vitamine e di fibre.

No (purtroppo) ad alcol e succhi di frutta a lunga conservazione.

Se vi volete concedere un po’ di brio, prediligete vino rosso (di quello buono): aiuta la circolazione e sicuramente anche gli stati d’animo negativi.

Ma la soluzione ottimale è il cibo.

Il cibo rappresenta l’alimentazione interna della pelle .

Il mio consiglio è quello di mangiare tutto purché sia fresco e di stagione senza privarsi di niente .

Evitate tutto ciò che finisce per INA o INE (patatine,merendine ecc) e i cibi in scatola a lunga conservazione .

Perciò se comprate una “Crema miracolosa”, ma vi mangiate anche le gambe del tavolo, non lamentatevi con la commessa che ve l’ha venduta !

Alessandra Dini

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry