Like
Like Love Haha Wow Sad Angry
131

Se avete il viso tondo, solitamente caratterizzato da zigomi poco sporgenti, guance morbide, mento poco pronunciato, dovete curare in modo particolare i volumi della capigliatura, che non devono mai risultare eccessivi ma essere proporzionati per valorizzare le vostre caratteristiche.

 

 

  • Evitate le linee troppo piene e voluminose come i carré di media lunghezza con frange definite.
  • La fronte deve essere semicoperta da ciuffi irregolari mentre i capelli ai lati del viso devono alleggerire i volumi facciali, quindi, essere sfilati in modo da accarezzare morbidamente il volto. Oppure, se avete il viso tondo, potete scegliere di portare i capelli pettinati o raccolti all’indietro con un effetto aderente. In questo caso specifico, la sommità del capo deve essere sempre leggermente volumizzata.
  • Se vi orientate verso un taglio corto potete adottarne uno perfettamente aderente che segua la rotondità del viso: è opportuno portare la frangia cortissima e irregolare che lasci la fronte il più scoperta possibile, coprendo, invece, le tempie per sviluppare il viso in senso verticale. Ai lati, i capelli verranno tagliati, anche se non eccessivamente corti, molto vicino alle attaccature naturali, collegandosi alla frangia. Anche la parte posteriore va tagliata corta, ma evitando rasature, in modo graduale, per ottenere una linea molto morbida e consentire uno styling (piega) liscio ma spettinato: la parte posteriore appare, così, decisamente corta con attaccature sfumate. Importante è che il resto della lunghezza venga destrutturato, cioè alleggerito irregolarmente in modo da avere un effetto aderente con ciocche morbide.
  • Se vi orientate per una linea di media lunghezza, è preferibile portare la scriminatura laterale, con una frangia sfilata, leggermente asimmetrica e, anche in questo caso, mantenete un certo volume sulla sommità del capo, ottenuto sempre con una scalatura. Nell’insieme otterrete un effetto che spezza la rotondità del viso. Ai lati i capelli devono essere molto sfilati e alleggeriti in modo da cadere sul viso, accarezzandolo. Con questo taglio potete anche portare i capelli all’indietro.
  • Molto adatti per il viso tondo sono tagli lunghi e lisci. Scegliendoli, sappiate analizzare la pettinatura attentamente secondo la forma del naso, evitandoli nel caso che questo sia troppo evidente.
  • Inoltre, è necessario valutare se la propria statura e la struttura fisica lo permettono. In caso contrario è preferibile non oltrepassare le spalle. Se avete i requisiti giusti e siete alte con una figura slanciata, optate pure per i capelli lunghi. Il taglio va sfilato all’altezza delle labbra/mento fino alla lunghezza desiderata. E’ preferibile adottare una scriminatura, o riga, al centro o leggermente a tre quarti: in questo modo i due ciuffi, sfilati, ombreggiano i lati del viso assottigliandolo. La sommità del capo deve avere un po’ di volume, pertanto è necessaria una leggera scalatura nella parte superiore.

 

 

Volete conoscere altri trucchi per valorizzare la vostra immagine?
Allora guardate questi articoli!

1) Naso grande: ecco quale pettinatura scegliere

2) Collo corto: ecco come pettinarsi!

3) Corporatura robusta: come mi pettino?

Lasciatemi un vostro commento, i miei consigli vi sono stati utili?

Un abbraccio,
Diego

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry
131